Benvenuti nel nostro Blog

Parole ed immagini per raccontare le avventure vissute insieme a Voi

Bourcet – Via L’urlo di Munch

novembre 16, 2017

Qualche settimana fa dallo spigolo Grigio, osservammo questo pezzo di Bourcet per noi sconosciuto anche se molto attraente!!! Ed eccoci qui a vedere da vicino ciò che ci riserva la parete più impressionante del vallone .
La Parete della Vecchia, ospita cinque vie, di cui una con parecchio artificiale e tre sopra le nostre possibilità.
Poi però vi è L’urlo di Munch, che correndo sul lato sinistro della parete, sfrutta la sua “linea debole”. Resta una via molto aerea lungo la quale, si ha sempre la sensazione della terza dimensione…ovvero quel vuoto dietro di noi che a volte ci fa stringere le prese un po’ di più del dovuto!!! Le difficoltà in libera arrivano al 6c+ del quarto tiro, con l’obbligatorio però intorno al 6a+. Diciamo che sapendosi arrangiare con qualche cordino su questo tiro, la via è omogenea intorno ad un buon 6a come grado di riferimento.
Vale sicuramente la pena percorrerla per fare una visita a questa parete.

Materiale in loco sufficiente. Se si vuole integrare si può portare qualche friend medio piccolo.
Discesa consigliata a piedi.

Condividi    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Articoli Recenti

Punta Sbaron, una gita alle porte di Torino

gennaio 29, 2018

Una giornata di corso di scialpinismo

gennaio 5, 2018

Festival del Dry- Ceresole Reale 2017

novembre 19, 2017

Bourcet – Via L’urlo di Munch

novembre 16, 2017

Categorie








Sci




Graphic Design
Max Maraucci
Web development
dsweb.labdsweblab
Progettazione e coordinamento
Maid in Net