Benvenuti nel nostro Blog

Parole ed immagini per raccontare le avventure vissute insieme a Voi

Col du Chardonnet – Scialpinismo nel Monte Bianco

marzo 23, 2018

La giornata non inizia al meglio. Funivia dell’Aiguille du Midì chiusa per vento.
Optiamo quindi, con Gian e Vincenzo, per un’idea alternativa: il Col du Chardonnet nel bacino dell’Argentiere.
Dato che tutta Chamonix si sta riversando verso gli impianti del Grands Montes, ci sorbiamo un po’ di coda ma finalmente alle 11 del mattino riusciamo a calzare gli sci. Seicento metri di bella discesa sul Glacier des Rognons ci conducono sul Glacier d’Argentiere dove inizia la nostra risalita verso il Col du Chardonnet.
Tutto il bacino dell’Argentiere è un luogo stupendo. Chiuso tra tetre pareti nord e solari pendi di neve costellati da torri di roccia rossa, questo posto è sicuramente uno dei più belli del Monte Bianco. Fare scialpinismo del bacino dell’Argentiere è una cosa assolutamente da non perdere.

Il Col du Chardonnet è l’intaglio posto tra l’omonima aiguille e l’Aiguille d’Argentiere. Una gita su ghiacciaio di 750  m di dislivello senza grosse difficoltà tecniche ma in un ambiente che lascia a bocca aperta.

Dopo il primo ripido strappo, raggiungiamo il Glacier du Chardonnet. Tra guglie e pinnacoli di roccia rossa il ghiacciaio sale dolcemente fino al sempre evidente colle.
Man mano che saliamo il vento si placa. Vista l’ora tarda siamo quasi solo noi lungo il percorso,  il che rende tutto più selvaggio e grandioso.
Lasciati gli sci , saliamo gli ultimi metri che ci separano dal Col du Chardonnet e dalla vista sul versante del Glacier de Saleinaz.
Un attimo per ammirare il panorama, sognare nuove mete e ritorniamo sui nostri passi dal lato Argentiere.
Tolte le pelli, calziamo gli sci e iniziamo la bella discesa. La neve purtroppo è stata rovinata un po’ dal vento ma nonostante tutto le nevi brutte sono altre.
Con il sole sempre più basso scendiamo anche noi fino a riprendere le piste battute ma soprattutto verso una buona birra a Chamonix dopo una giornata trascorsa in un luogo unico e grandioso!

Condividi    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Articoli Recenti

Col du Chardonnet – Scialpinismo nel Monte Bianco

marzo 23, 2018

Sulle Ali della Storia III/4+/M8+ – Nuova linea di misto al Pian della Mussa

marzo 1, 2018

La traversata Dormillouse- Terra Nera

febbraio 18, 2018

Repentace Super e Monday Money

marzo 8, 2018

Categorie








Sci




Graphic Design
Max Maraucci
Web development
dsweb.labdsweblab
Progettazione e coordinamento
Maid in Net